FANDOM


<indicator name="unicode">Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui</indicator>

File:Kido.png

Nel manga e anime Bleach, il Kidō (鬼道? letteralmente "Patto demoniaco") è una forma di magia usata dagli Shinigami.

Osservazioni Modifica

I numeri degli incantesimi del Kidō vanno dall'uno al novantanove. Tanto più alto è il numero, tanto più forte ed efficace si rivela l'incantesimo. Anche il grado di esecuzione e la probabilità di non riuscita dello stesso dipendono dal numero.

Ne esistono fondamentalmente tre tipi:

  • Kidō Difensivo (縛道 Bakudō?, letteralmente "Via del sigillo"): Si tratta di una vasta categoria di incantesimi difensivi che servono perlopiù per immobilizzare l'avversario. Alcuni hanno la funzione di bloccare/respingere gli attacchi nemici, oppure possono avere un effetto aggiuntivo oltre ad un attacco diretto.
  • Kidō Offensivo (破道 Hadō?, letteralmente "Via della distruzione"): Incantesimi offensivi che infliggono danno diretto al nemico. La loro efficacia varia a seconda del livello in cui ogni personaggio è specializzato.
  • Kidō Curativo (回道 Kaidō?, letteralmente "Via della trasformazione"): Incantesimi volti solo alla cura del proprio bersaglio. Al contrario degli altri incantesimi Kidō, non posseggono ne nomi ne livelli di potenza.

Molti, soprattutto fra i luogotenenti del Gotei 13, sono maestri nell'utilizzo di questa tecnica, spesso preferita all'uso della spada. Famosi utilizzatori di Kidō sono Byakuya Kuchiki e Rukia Kuchiki (quest'ultima in grado di "cantare" simultaneamente persino tre Kido diversi), Momo Hinamori (definita dal capitano della decima compagnia "Maestra del Kidō") e Isane Kotetsu. Fino a questo momento, il migliore utilizzatore dell'arte del Kidō è Kisuke Urahara, che è riuscito ad utilizzare contemporaneamente ben quattro Kidō diversi e due sigilli.

L'apprendimento delle arti Kidō è insegnato, in tutte le sue forme, specialmente nel Corpo del Kidō (鬼道衆 Kidōshū?).

Incantesimi particolari (per non dire unici nel loro genere) sono lo Shunkō (瞬閧? "Pianto di Luce"), una tecnica che combina il combattimento corpo a corpo (Hakuda) con l'arte del movimento (Hoho), le magie di terra della casata Shiba (Seppa - Onda di Sabbia), e il metodo di lancio del Cannone Kakaku #2 (花鶴砲 Kakaku Hō?), conosciuto unicamente dalla famiglia Shiba, ed un unico incantesimo che necessita di due diverse orazioni per funzionare.

Esistono diversi metodi per la riuscita di un incantesimo:

  • Eishōhaki (詠唱破棄? letteralmente "Abbandono dell'incantesimo")[1]: Per assicurarsi la riuscita di un Kidō d'alto livello è consigliato pronunciare il kotodama, cioè la formula necessaria per la riuscita dell'incantesimo. Nonostante ne velocizzi l'esecuzione, la differenza tra un Kidō con kotodama e uno senza è enorme: un Kurohitsugi (Hadō 90) senza il kotodama non riesce a raggiungere nemmeno un terzo della sua potenza, nonostante sia stato utilizzato da un abile incantatore (Sōsuke Aizen).
  • Nijū Eishō (二重詠唱? letteralmente "Duplice incantesimo"): Classe di incantesimi in cui l'utente mescola due incantesimi Kidō (Hadō e Bakudō) in uno solo per confondere l'avversario[1].
  • Kōjutsu Eishō (後述詠唱? letteralmente "Parlare dopo l'incantesimo")[1]: Classe particolare di incantesimi in cui il kotodama viene pronunciato dopo avere innescato il Kidō desiderato, in modo da rafforzarlo ulteriormente. Finora, solo Hachigen Ushōda è stato capace di utilizzarlo[2].

Incantesimi difensivi (Bakudō) Modifica

  • #1 - Sai (? "Blocco")[3]
Canto: -
Modalità: Obbliga il bersaglio a incrociare le braccia dietro la schiena.
  • #4 - Hainawa (這縄? "Corda strisciante")[4]
Canto: -
Modalità: L'utilizzatore crea una corda di Reishi giallo nella sua mano e la rilascia verso il nemico. L'energia sprigionata intrappola l'avversario, immobilizzandolo.
  • #8 - Seki (? "Respinta")[5]
Canto: -
Modalità: Genera una piccola sfera energetica che respinge il colpo nemico.
  • #9 - Geki (? "Colpo")[6]
Canto: -
Modalità: Il bersaglio viene circondato da una luce rossa, che paralizza ogni suo movimento.
  • #10 - Hōrin (崩輪? "Cerchio disintegrante")[7]
Canto: Disintegrati, cane nero di Rondanini! Alza lo sguardo e brucia, lacera la tua stessa gola! (自壊せよロンダニーニの黒犬!! 一読し・焼き払い・自ら喉を掻き切るがいい! Jikai seyo rondanīni no kokken! ! Ichidoku shi yakiharai mizukara nodo o kaki kiru ga ī!?)
Modalità: L'evocatore utilizza il medio e l'indice per generare un raggio arancione con delle spirali gialle che intrappola il bersaglio, avvolgendo completamente il suo corpo. Il resto del raggio rimane nella mano dell'utilizzatore che usa per controllare la direzione del raggio prima e dopo la cattura. L'Hōrin può essere unito ad un altro Hōrin per catturare insieme più bersagli.
  • #21 - Sekienton (赤煙遁? "Fugace fumo rosso")
Canto: -
Modalità: L'utilizzatore poggia le mani per terra e ne esce una nube rossa che acceca momentaneamente la vista dell'avversario, permettendo all'utilizzatore una facile fuga.
  • #26 - Kyokkō (曲光? "Luce armonica")[8]
Canto: -
Modalità: Nasconde il bersaglio, tramite una luce avvolgente. L'incantesimo ha l'effetto di nascondere totalmente la presenza e la Reiatsu dell'utilizzatore o di uno specifico soggetto.
  • #30 - Shitotsu Sansen (嘴突三閃? "Spinta luminosa dei tre becchi")[9]
Canto: -
Modalità: L'utilizzatore usa la mano per tracciare un triangolo equilatero giallo capovolto. Ai vertici del triangolo compaiono tre artigli di luce, che vengono sparati contro l'avversario, bloccandolo.
  • #37 - Tsuriboshi (吊星? "Stella sospesa")[10]
Canto: -
Modalità: Crea un tappeto elastico azzurro a forma di stella, che funge da rete di sicurezza.
  • #39 - Enkōsen (円閘扇? "Ventaglio rotondo bloccante")[11]
Canto: -
Modalità: Uno scudo circolare di Reiatsu condensato si crea davanti alla Zanpakutō di chi lo usa.
  • #58 - Kakushi Tsuijaku (掴趾・追雀? "Passero inseguitore cattura-impronte")[12]
Canto: Cuore del sud, occhio del nord, dita dell'ovest, piedi dell'est, arrivate con il vento e partite con la pioggia! (南の心臓 北の瞳 西の指先 東の踵 風持ちて 集い雨払いて散れ! Minami no shinzō, kita no hitomi, nishi no yubisaki, higashi no kibisu, kaze mochite tsudoi ame haraite chire!?)
Modalità: Traccia e localizza le forze spirituali che si cercano. Bisogna tracciare un cerchio sul pavimento e dividerlo in 4 parti con uno specifico carattere al centro. Appaiono così dei numeri che indicano varianti di latitudine e longitudine del bersaglio.
  • #61 - Rikujōkōrō (六杖光牢? "Prigione di luce dei sei bastioni")[13]
Canto: Maschera di sangue e carne, tutto il creato, il battito d’ali, incoronato sotto il nome di Uomo! Carro del tuono. Ponte a una ruota che gira. Con la luce, dividilo in sei! Scolpisci due lotus gemelli su una parete di pallide fiamme azzurre. Nell'abisso dei risplendenti fuochi, il sole cocente attende. (血肉仮面、番所、ハバタキ、な人無し単一ヨーヨーや甘粛省 ! 雷鳴の馬車 糸車の間隙 光もて此を六に別つ ! 草加無し可部二ソレンまたは,大化無しドローンまたは松あなた Chiniku no kamen, Bansho, habataki, hito no na o Kansu mono yo!Raimei no basha, itoguruma no kangeki, hikari mote kore o mutsu ni wakatsu! Sōka no kabe ni sōren o kizamu, taika no fuchi o enten ni te matsu!?)
Modalità: Invoca sei larghe lame di energia di colore giallo che immobilizzano il bersaglio disponendosi intorno ad esso parallelamente al terreno. L'effetto finale è simile ai raggi di una ruota.
  • #62 - Hyapporankan (百歩欄干? "Recinto dei cento passi")[14]
Canto: -
Modalità: L'utente condensa il Reiatsu in modo da formare una lunga asta di forma esagonale. Questa verrà poi lanciata verso l'avversario, dividendosi poi in 100 fasci luminosi che bloccano l'avversario, trafiggendolo.
  • #63 - Sajō Sabaku (鎖条鎖縛? "Catena intrecciata immobilizzante")[15]
Canto: -
Modalità: Evoca una catena di sabbia che avvolge strettamente l'avversario impedendone i movimenti.
  • #73 - Tozanshō (倒山晶? "Montagna di cristallo capovolta")
Canto: -
Modalità: Viene creata una specie di forma piramidale rovesciata dove è possibile riposarsi o curarsi.
  • #75 - Gochūtekkan (五柱鉄貫? "Cinque colonne ferree perforanti")[16]
Canto: Muri di sabbia di ferro, pagoda sacerdotale, incandescenti lucciole corazzate. In piedi, in silenzio fino alla fine. (鉄砂の壁、僧形の塔、灼鉄熒熒、湛然として終に音無し Tessu no kabe sōgyō no tō shakutetsu keikei tanzen toshite tsuini oto nashi?)
Modalità: Colui che evoca la magia giunge i palmi della mani davanti a sé, in crociando le dita. Dalle intercapedini formatesi escono cinque piccole sfere di energia che, lasciando una scia sottile si elevano al di sopra della testa. Contemporaneamente, le mani vengono portate nella stessa posizione a braccia tese. Sempre a dita incrociate, le mani percuotono il terreno, rilasciandovi i cinque fulcri di energia. Essi si manifestano sotto forma di una luce sopra il bersaglio, dalla quale fuoriescono cinque enormi pilastri, collegati alla sommità da una catena. Ogni pilastro si posiziona su arti e testa del bersaglio, immobilizzandolo al suolo.
  • #77 - Tenteikūra (天挺空羅? "Divina rete celeste")[17]
Canto: Tela bianca e nera. Ventidue ponti, sessantasei corone e cinture. Impronte, tuono lontano, picco acuto, inghiottendo la terra, nascosto nella notte, mare di nubi, linea blu. Forma un cerchio e vola sino in paradiso. (黒白の羅!二十二の橋梁 六十六の冠帯 足跡・遠雷・尖峰・回地・夜伏・雲海・蒼い隊列 太円に満ちて天を挺れはし Kokubyaku no ami! Nijūni no kyōryō, rokujūroku no kantai. Ashiato, enrai, senpō, kaichi, yafuku, unkai, aoi tairetsu. Taien ni michite ten o hashire!?)
Modalità: L'utilizzatore disegna sulle braccia e sulle mani dei simboli. Poi crea un quadrato davanti a sé. Durante l'incantesimo dal quadrato scaturiscono dei fulmini. Dopo l'incantesimo il Tenteikūra permette di poter parlare con chiunque si trovi nella Soul Society o nell'Hueco Mundo.
  • #79 - Kuyō Shibari (九曜縛? "Nove trappole della luce solare")
Canto: -
Modalità: Genera otto sfere nere che emettono Reiatsu attorno al bersaglio, seguite da una nona sfera che si forma sul petto del bersaglio. Tuttavia, non si conosce l'effetto preciso che provocano.
  • #81 - Dankū (斷空? "Spazio proibito")[18]
Canto: -
Modalità: Crea una barriera energetica sotto forma di muro rettangolare. Byakuya Kuchiki specifica che essa può difendere da tutti gli Hadō fino all'89°.
  • #99, 1° Orazione - Kin (? "Sigillo")[19]
Canto: -
Modalità: Blocca il movimento delle braccia con una serie di corde nere di fabbricazione magica, che successivamente avvolgono tutto il corpo avversario, bloccandolo del tutto.
  • #99, 2° Orazione - Bankin (卍禁? "Sigillo totale")[20]
Canto: Primo Canto: Fasciatura costrittiva - Secondo canto: Cento serie di spranghe - Canto finale: Grande sigillo inibitorio (初曲・止繃 弐曲・百連閂 終曲・卍禁太封 Shokyoku - Shiryū ・ Nikyoku - Hyakurensan ・ Shūkyoku - Bankin Taihō?)
Modalità: Copre interamente il bersaglio dalla testa ai piedi con delle bende spirituali (1° canto). Questo viene successivamente trafitto con numerose spade di metallo (2° canto), e infine colpito con un immenso cubo di metallo (canto finale).

Bakudō di grado sconosciuto Modifica

  • Hakufuku (白伏? "Occultamento bianco")[21]
Canto: -
Modalità: Chi è bersaglio di questo Kidō di immobilizzazione viene avvolto da un'illusione di numerosi petali viola che cadono intorno a lui. Quando l'illusione svanisce, il bersaglio perde i sensi, e, al suo risveglio, non ricorda nulla di quello che è successo. Momo Hinamori usa questa magia per fuggire dalla cella in cui è imprigionata.
  • Inemuri (威眠? "Sonno forzato")[22]
Canto: -
Modalità: Incantesimo che constringe il bersaglio ad addormentarsi.
  • Tanma Otoshi (タンマ落とし? "Caduta bloccante")[23]
Canto: -
Modalità: Ponendo una mano sul volto della vittima, essa comincerà a brillare di una luce bianca, disorentando il bersaglio e facendolo svenire.
  • Noren Mekuri (暖簾捲り? "Tela nuda")
Canto: -
Modalità: Incantesimo usato per eludere le illusioni utilizzate per nascondere qualcosa alla vista, tirandole via con le mani come se fossero dei teloni.
  • Shibireyubi (しびれ指? "Dito paralizzante")
Canto: -
Modalità: Ponendo il dito davanti agli occhi della vittima e creando bagliore istantaneo, si è capaci di paralizzare totalmente il proprio bersaglio.

Incantesimi offensivi (Hadō) Modifica

  • #1 - Shō (? "Spinta")[24]
Canto: -
Modalità: Dal dito indice viene prodotta quella che sembra essere una folata di vento che "spinge via" l'avversario.
  • #4 - Byakurai (白雷? "Lampo pallido")[25]
Canto: -
Modalità: Emette un fascio concentrato di fulmini che scaturisce dalle dita dell'utilizzatore.
  • #11 - Tsuzuri Raiden (綴雷電? "Lampo diretto")
Canto: -
Modalità: Consente di infondere una scarica elettrica attraverso un oggetto (come la lama di una spada), provocando danni al contatto con esso.
  • #12 - Fushibi (伏火? "Fuoco nascosto")[26]
Canto: -
Modalità: Crea una rete di reiatsu che copre una determinata area ed in essa viene intrappolato il bersaglio. L'utilizzatore può inviare attraverso essa la propria Reiatsu, nonché altri Hadō.
  • #31 - Shakkahō (赤火砲? "Cannone del fuoco scarlatto")[27]
Canto: Oh regnante! Maschera di sangue e carne, tutto il creato, il battito d’ali, incoronato sotto il nome di Uomo! Inferno e pandemonio, i picchi di barriera sul mare, marciando verso il sud! (君臨者よ!血雨の仮面·万象·羽ばたき·ヒトの名を冠す者よ!焦熱と争乱、海隔て逆巻き南へと歩を進めよ Kunrinsha yo! Chiniku no kamen, banshō, habataki, hito no na o kansu mono yo! Shōnetsu to sōran, umihedate sakamaki minami e to ho o susume yo!?)
Modalità: Si crea una sfera di energia rossa che viene lanciata verso il bersaglio.
  • #32 - Ōkasen (黄火閃? "Lampo di fuoco giallo")
Canto: -
Modalità: Viene emessa un'onda di fuoco giallo che viene sparata contro il bersaglio.
  • #33 - Sōkatsui (蒼火墜? "Caduta del fuoco pallido")
Canto: Oh regnante! Maschera di sangue e carne, tutto il creato, il battito d'ali, il nome di ogni cosa! Verità e temperanza, graffia lievemente con le tue unghie il muro di un sogno senza colpe! (君臨者よ!血肉の仮面·万象·羽ばたき·ヒトの名を冠する者よ!真理と節制、罪知らぬ夢の壁に僅かに爪を立てよ Kunrinsha yo! Chiniku no kamen, banshō, habataki, hito no na o kansu mono yo! Shinri to sessei, tsumi shirame yume no kabe ni wazuka ni tsume o tate yo!?)
Modalità: Viene emessa una massa spirituale di colore blu che viene sparata contro il bersaglio, colpendo una vasta area. Simile all'Hadō #31, ma con più energia.
  • #54 - Haien (廃炎? "Fiamma dell'obliterazione")[28]
Canto: -
Modalità: Viene emessa un'energia color porpora che incenerisce completamente qualsiasi cosa al minimo contatto.
  • #57 - Daichi Tenyō (大地転踊? "Danza rotolante della terra")[29]
Canto: -
Modalità: L'utilizzatore fa levitare pezzi di terra e altri oggetti intorno a sé e, direzionandoli con le mani, li scaglia contro il nemico. La tecnica è abbastanza precisa da poter contrastare eventuali oggetti volanti diretti sull'utilizzatore.
  • #58 - Tenran (闐嵐? "Orchidea del cielo")[30]
Canto: -
Modalità: La spada viene fatta roteare, creando un vortice d'aria simile ad un tornado.
  • #63 - Raikōhō (雷吼炮? "Cannone del ruggito del tuono")[31]
Canto: Spruzzato sulle ossa della bestia! Torre, cristallo rosso, anello di acciaio. Muoviti e diventa vento, fermati e diventa calma. Il suono di lance da guerra riempie il castello vuoto! (散在する獣の骨!尖塔・紅晶・鋼鉄の車輪 動けば風 止まれば空 槍打つ音色が虚城に満ちる! Sanzai suru, kemono no hone! Sentō, kōshō, kōtetsu no sharin. Ugokeba kaze, tomareba sora. Yariutsu neiro ga kōjō ni michiru!?)
Modalità: Viene emessa una massiva onda di energia gialla verso l'obiettivo.
  • #73 - Sōren Sōkatsui (双蓮蒼火墜 ? "Caduta del fuoco pallido dei loti gemelli")[32]
Canto: Oh regnante! Tu che decidi la maschera di sangue e carne, il creato, il battito d’ali, tu, incoronato sotto il nome di uomo! Sul muro di fiamme blu, inscrivi un loto gemello. Nell'abisso della conflagrazione, attendi il paradiso lontano. (君臨者よ!血肉の仮面・万象・羽ばたき・ヒトの名を冠す者よ!蒼火の壁に双蓮を刻む 大火の淵を遠天にて待つ Chiniku no kamen, banshō, habataki, hito no na o kansu mono yo! Sōka no kabe ni sōren o kizamu, taika no fuchi o enten ni te matsu!?)
Modalità: Essenzialmente una doppia versione dell'Hadō #33, Sōkatsui. Questa magia emette due fasci di fuoco blu, generando una maggiore potenza rispetto ad un singolo colpo.
  • #88 - Hiryū Gekizoku Shinten Raihō (飛竜撃賊震天雷砲? "Colpo soppressore del Drago volante, Tuono che scuote il cielo")[33]
Canto: -
Modalità: Un'ondata di energia scagliata dalla mano, dall'ampia portata e dalla potenza impressionante. Somiglia moltissimo ad un Gran Rey Cero, sia per potenza che per aspetto.
  • #90 - Kuro Hitsugi (黒棺? "Bara nera")[34]
Canto: Il fangoso picco della corruzione. L'arrogante vascello della follia. Negando l'impulso fremente. Stordisci e dibatti. La strisciante regina di ferro. L'eterna bambola di fango dell'autodistruzione. Unisci! Respingi! Riempi la Terra e conosci la tua impotenza. (滲み出す混濁の紋章.不遜なる狂気の器!湧き上がり否定し!痺れ瞬き!眠りを妨げる!爬行する鉄の王女!絶えず自壊する泥の人形!結合せよ!反発せよ!地に満ち己の無力を知れ! Nijimidasu kondaku no monshō. Fusonnaru kyōki no utsuwa! Wakiagari hiteishi! Shibire matataki! Nemuri wo samatageru! Hakōsuru tetsu no ōjō! Taezu jikaisuru doro no ningyō! Ketsugōseyo! Hanpatsuseyo! Chi ni michi onore no muryoku wo shire!?)
Modalità: Kidō di alto livello, in cui viene creata una scatola nera di energia spirituale attorno all'avversario. Questa poi verrà attraversata da diverse lance, lacerando il bersaglio dalla testa ai piedi. Quando Sōsuke Aizen la usa a piena potenza contro Ichigo Kurosaki, la scatola diventa alta quanto un grattacielo, facendo collassare lo spazio al suo interno, e poi verrà attraversata da migliaia di lance a forma di croce. Lo stesso Aizen afferma che è un incantesimo capace di distorcere lo spazio e il tempo.
Curiosità: È ispirato alla vergine di ferro, una delle tante torture usate nella Inquisizione spagnola.
  • #91 - Senjū Kōten Taihō (千手皎天汰炮? "Cannone mondante delle mille braccia del cielo splendente")[35]
Canto: Mano rispettosa, incapace di toccare l'oscurità. Mano che spara incapace di riflettere il cielo blu. La strada nella luce, il vento che infiamma la brace, tempo che si raccoglie quando entrambi sono insieme, non c'è bisogno di essere esitante, obbedisci al mio ordine. Pallottola di luce, otto colpi, nove oggetti, libro dei cieli, tesoro morboso, grande ruota, torre della fortezza grigia. Mira lontano, spargi intensamente e con chiarezza quando incendiato. (千手の涯, 届かざる闇の御手, 映らざる天の射手! 光を落とす道, 火種を煽る風! 集い手惑うな, 我が指を見よ! 光弾・八身・九条・天経・症宝・大輪・灰色の砲塔! 弓引く彼方, 皎皎どして消ゆ! Senjū no hate, todokazaru yami no mite, utsurazaru ten no ite! Hikari wo otozu michi, hidane wo aoru kaze! Tsudoi temadō na, waga yubi wo miyo! Kōdan, hasshin, kujō, tenkei, shippō, dairin, haīro no hōtō! Yumihiku kanata, kōkō toshite kiyu!?)
Modalità: Vengono create delle masse di energia in aria di forma allungata simili a proiettili, che impattano contro l'avversario con violenza. Può essere usato come diversivo, nascondendoci al loro interno altri incantesimi (Kisuke Urahara racchiude dentro le masse di energia un Bakudō per sigillare Aizen).
  • #96 - Ittō Kasō (一刀火葬? "Singola lama di cremazione")[36]
Canto: -
Modalità: Crea una lama di katana gigantesca composta da fiamme che infligge gravi danni all'avversario. Per essere utilizzato richiede il sacrificio di una parte del corpo di chi lo esegue, da questo viene anche chiamato "Hadō sacrificale". A detta di Aizen, è un'arte proibita che usa il proprio corpo come catalizzatore.

Hadō di grado sconosciuto Modifica

  • Jūgeki Byakurai (重撃白雷? "Forte attacco del Lampo pallido")
Canto: -
Modalità: Versione dell'Hadō #4, Byakurai, modificata da Kisuke Urahara. A differenza della sua controparte non modificata, prende l'aspetto di un raggio rosso in grado di trapassare il nemico da parte a parte.
  • Kongōbaku (金剛爆? "Esplosione adamantina")[37]
Canto: -
Note: Solo anime
Modalità: Incantesimo che crea una sfera di fuoco simile all'Hadō #33, Sōkatsui, ma di gran lunga più grande e potente.
  • Gaki Rekkō (牙気裂光? "Zanna di luce rabbiosa")[37]
Canto: -
Note: Solo anime
Modalità: Incantesimo che crea nelle mani dell'utilizzatore un cerchio di luce verde, dai cui bordi partono una serie di fasci distruttivi di luce.
  • Hyōga Seiran (氷河晴嵐? "Tempesta di vapore ghiacciato")[37]
Canto: -
Note: Solo anime
Modalità: Questo incantesimo genera una massiccia onda di ghiaccio, in grado di congelare i suoi obiettivi e la zona circostante. Dato che è riuscito a superare il Bakudō #81, Dankū, si suppone che il suo livello sia superiore all'89°.

Barriere e sigilli Modifica

  • Kyōmon (鏡門? "Porta a specchio")[38]
Canto: -
Modalità: Kidō protettivo che ricorda una barriera di vetro. È molto difficile da rompere da fuori, ma molto semplice da dentro. Tōshirō Hitsugaya la usa per sigillare Momo Hinamori nella stanza dell'ospedale.
  • Hachigyō Sōgai (八爻双崖? "Otto alture gemelle")
Canto: -
Modalità: Una barriera sviluppata dal Vizard Hachigen Ushōda. Questa barriera ha la funzione di cancellare dall'esistenza il suo contenuto, impedendo a chiunque di avvicinarsi o solo di percipirne la presenza. La sua composizione lo rende un Kidō che non può essere annullato da incantesimi convenzionali.
  • Ryubi no Jōmon (竜尾の城門? "Cancello della coda di Dragone")
Canto: I fratelli in armi si ritirano per la distanza di otto soli e rimangono in piedi. Fulmine blu, fulmine bianco, fulmine nero, fulmine rosso. Affondate nel mare in cerca di redenzione. (軍相八寸退くに能わず・青き閂 白き閂 黒き閂 赤き閂・相贖いて大海に沈む Gunsō hassun hiku ni atawazu. Aoki kannuki, shiroki kannuki, kuroki kannuki, akaki kannuki. Aiaganaite taikai ni shizumu.?)
Modalità: Una barriera sviluppata dal Vizard Hachigen Ushōda. Hachigen crea più una dozzina di pilastri, che si fondono tra loro a formare un muro gigantesco che funge da barriera. Può essere usato insieme a Koko no Jōmon, Kikai no Jōmon e Hoyoku no Jōmon per formare la prigione Shiji no Saimon.
  • Koko no Jōmon (虎咬の城門? "Portale della zanna di Tigre")
Canto: -
Modalità: Una barriera sviluppata dal Vizard Hachigen Ushōda. Hachigen crea una porta circolare formata da numerose placche triangolari. Può essere usato insieme a Ryubi no Jōmon, Kikai no Jōmon e Hoyoku no Jōmon per formare la prigione Shiji no Saimon. Questa barriera, in particolare, si può aprire per permettere di attaccare all'interno del Shiji no Saimon.
  • Kikai no Jōmon (亀鎧の城門? "Portale del guscio di Tartaruga")
Canto: -
Modalità: Una barriera sviluppata dal Vizard Hachigen Ushōda. Hachigen crea una serie di esagoni, che si fondono tra di loro per formare un muro con una struttura a nido d'ape. Può essere usato insieme a Ryubi no Jōmon, Koko no Jōmon e Hoyoku no Jōmon per formare la prigione Shiji no Saimon.
  • Hoyoku no Jōmon (鳳翼の城門? "Portale dell'ala di Fenice")
Canto: -
Modalità: Una barriera sviluppata dal Vizard Hachigen Ushōda. Hachigen crea una struttura simile ad un obelisco, affiancato da una serie di placche rosse, simili a delle ali. Queste poi si uniranno, formando una struttura circolare con un buco al centro. Può essere usato insieme a Ryubi no Jōmon, Koko no Jōmon e Kikai no Jōmon per formare la prigione Shiji no Saimon.
  • Shiji no Saimon (四獣の塞門? "Portale delle Quattro Bestie")
Canto: -
Modalità: Kidō avanzatissimo sviluppato dal Vizard Hachigen Ushōda. Hachigen combina insieme le barriere Ryubi no Jōmon, Koko no Jōmon, Kikai no Jōmon e Hoyoku no Jōmon per formare una vera e propria prigione cubica intorno all'avversario. Questa barriera è talmente resistente da poter resistere ad un colpo del Bankai di Soifon.
  • Shisō Kekkai (四葬結界? "Barriera della sepoltura quadrangolare")[39]
Canto: -
Note: Solo anime
Modalità: Incantesimo in grado di sigillare un essere vivente per molte centinaia di anni. Nella sua esecuzione, vengono utilizzate 4 lance particolari che bloccano le braccia e le gambe del bersaglio che si vuole sigillare. Una volta bloccato, il bersaglio viene poi sigillato in una sorta di bara nera chiusa da catene, che verrà poi trapassata dalle 4 lance.
  • Fūsatsu Kakei (封殺火刑? "Sigillo infuocato dell'uccisione penitente")
Canto: -
Modalità: Kidō utilizzato da Kisuke Urahara contro Sōsuke Aizen. Un paio di manette d'energia appaiono sui polsi del nemico (le quali non si manifestano subito ma solo dopo essere state applicate entrambe). Gli sfoghi per il Reiatsu di ogni Shinigami sono posti sui polsi, queste manette bloccano la fuoriuscita di Reiatsu che, senza alcuna via di sfogo, si accumula all'interno del corpo e, arrivato ad un punto critico, genera una massiccia esplosione che annienta l'avversario. Stando a ciò che afferma Aizen, nessuno potrebbe sopravvivere ad un colpo simile (Aizen vi riesce, per sua stessa ammissione, solo perché si è impiantato l'Hogyoku). Urahara è in grado di applicare le manette semplicemente toccando per un istante fugace i polsi del nemico con la mano.
  • Kyūjūrokkei Kakafūmetsu (九十六京火架封滅? "Sigillo distruttivo dei novantasei fuochi")
Canto: -
Modalità: Kidō sigillante che viene posto all'interno del nemico. Al momento opportuno, questi verrà trafitto da una serie di lance di Reiatsu a forma di croce che fuoriusciranno dall'interno del suo corpo. Infine, queste lance si fonderanno in un'enorme struttura, simile per forma a tre croci incrociate tra loro, che rinchiuderà l'avversario al suo interno. Può essere nascosto all'interno di altri Kidō (Kisuke Urahara lo nasconde all'interno dell'Hadō #91, Senjū Kōten Taihō).
  • Hakūdan Keppeki (白断結壁? "Muro di confine della recisione bianca")
Canto: -
Modalità: Kidō creato da Nanao Ise per contrastare l'avanzata dei Quincy. Esso crea una barriera protettiva che impedisce a qualunque Quincy di superarla per un breve periodo di tempo.

Kidō di tipo sconosciuto Modifica

  • Keikaigi (繫界儀?)
Canto: -
Modalità: Kisuke Urahara e Mayuri Kurotsuchi usano questo incantesimo per aprire i Garganta.
  • Jikanteishi (時間停止? "Stasi temporale")
Canto: -
Modalità: Incantesimo proibito, che ferma il tempo in una zona specifica.
  • Kūkanten'i (空間転位? "Spostamento spaziale")
Canto: -
Modalità: Incantesimo proibito, che permette di trasportare istantaneamente una porzione di spazio da un punto all'altro.
  • Sentan Hakuja (千反白蛇? "Cento rotoli del bianco serpente")
Canto: -
Modalità: Simile a Kūkanten'i, questo incantesimo permette di teletrasportare una o più persone da un luogo all'altro.

Note Modifica

  1. 1,0 1,1 1,2 Bleach Official Character Book 3 UNMASKED; page 158
  2. Manga di Bleach - Capitolo 339, pagine 4-5
  3. Rukia su Ichigo. Bleach, manga, edizione italiana, numero 1, Pag 20
  4. Rukia contro Aaroniero Arruruerie. Bleach, manga, edizione italiana, numero 30, Pag 124
  5. Utilizzato da Ukitake contro Lilynette.
  6. Bleach, anime, episodio 9
  7. Rukia contro Grand Fisher. Bleach, manga, edizione italiana, numero 3, pagina 104
  8. Utilizzato da Hinamori Momo contro le Arrancar Apache, Mila Rose e Sunsun.
  9. Utilizzato da Soifon contro l'Arrancar Ggio Vega.
  10. Utilizzato da Momo Hinamori per salvare Matsumoto dalla caduta contro la chimera Allon.
  11. Utilizzato da Kira contro l'Arrancar Abirama Redder.
  12. Utilizzato da Isane Kotetsu. Bleach, manga, edizione italiana, numero 20, Pag 82
  13. Utilizzato da Byakuya contro Renji Abarai. Bleach, manga, edizione italiana, numero 17, Pag 57
  14. Utilizzato da Shuuhei Hisagi contro l'arrancar Findorr Calius. Bleach, anime, episodio 219
  15. Utilizzato da Hachigen Ushōda contro Kensei Muguruma durante la Saga del Pendolo. Bleach, anime, episodio 210
  16. Utilizzato da Ushōda contro Ichigo. Bleach, manga, edizione italiana, numero 25, Pag 72
  17. Utilizzato da Isane Kotetsu. Bleach, manga, edizione italiana, numero 20, Pag 85-87
  18. Utilizzato da Byakuya contro Zommari Leroux. Bleach, manga, edizione italiana, numero 34, Pag 141
  19. Utilizzato da Tessai su Ichigo. Bleach, manga, edizione italiana, numero 7, Pag 184
  20. Tessai. Bleach, manga, edizione italiana, numero 8, Pag 52-53
  21. Tecnica utilizzata da Hinamori Bleach, manga, edizione italiana, numero 15, Pag 122
  22. Bleach Official Character Book UNMASKED; page 151
  23. Utilizzato da Hirako Shinji su Ichigo Kurosaki. Bleach, manga, edizione italiana, numero 25
  24. Byakuya Kuchiki contro Ichigo Kurosaki. Bleach, manga, edizione italiana, numero 34, Pag 117
  25. Byakuya contro Ichigo. Bleach, manga, edizione italiana, numero 19, Pag 137
  26. Hinamori contro Apache, Mila Rose e Sunsun. Bleach, anime, episodio 224
  27. Utilizzato da Momo Hinamori contro un Huge Hollow. Bleach, manga, edizione italiana, numero 15, pagina 165
  28. Kaname Tōsen contro Grimmjow Jaegerjaques. Bleach, manga, edizione italiana, numero 24, Pag 152
  29. Yumichika contro Stern Ritter "E" Bambietta Basterbine. Bleach, manga, capitolo 589.
  30. Kira contro l'arrancar Avirama Redder.
  31. Kūkaku Shiba contro Aizen. Bleach, manga, edizione italiana, numero 20, Pag 197
  32. Rukia contro Aaroniero Arruruerie. Bleach, manga, edizione italiana, numero 30, Pag 124
  33. Kisuke Urahara#Tessai Tsukabishi contro Aizen. Bleach, anime, episodio 212
  34. Sōsuke Aizen contro Sajin Komamura. Bleach, manga, edizione italiana, numero 20, Pag 169
  35. Kisuke Urahara contro Aizen. Bleach, manga, edizione italiana, pag 14
  36. Utilizzato da Yamamoto contro Aizen. Bleach, manga, edizione italiana, capitolo 395.
  37. 37,0 37,1 37,2 Utilizzato da Kōga Kuchiki contro Byakuya nell'episodio 252 della Storia alternativa delle Zanpakutō.
  38. Tōshirō Hitsugaya sigilla Momo Hinamori Bleach, manga, edizione italiana, numero 19, Pag 196
  39. Utilizzato da Yamamoto per sigillare Kōga Kuchiki nell'episodio 251 della Storia alternativa delle Zanpakutō.

Voci correlate Modifica

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale